Apprendimento Online: è cruciale per il futuro dell’educazione?

Il mondo va veloce e stare al passo con tale evoluzione non è semplice. È però utile, quasi necessario, assecondare determinati cambiamenti se propedeutici al benessere comune.
Lettura in: 4 minuti

La didattica a distanza, l’e-learning e i master digitali si stanno diffondendo sempre di più proponendo nuovi metodi di apprendimento e di crescita.

Il lockdown forzato a cui siamo stati sottoposti dalla recente pandemia ha innegabilmente rallentato le nostre vite, ma al contempo ha accelerato tale processo, aprendo nuove prospettive.

Ma come e quanto cambiano le nostre vite con questi nuovi sistemi?

Il vantaggio più evidente, è la fruibilità da ogni parte del mondo. La mattina presto bevendo un caffè prima di andare a lavoro, nella pausa pranzo, ma anche in tarda serata dove si predilige la lettura piuttosto che la TV. Tutto questo associato alla fruibilità di piccoli corsi brevi, che ci spiegano in modo sintetico e diretto le peculiarità di ogni settore.

Inoltre, la possibilità di trovare sempre materiale on-line continuamente aggiornato, così come quella della condivisione dei contenuti a qualunque distanza e senza alcuna difficoltà, permette allo studente e/o lavoratore di ottimizzare i propri tempi, di apprendere con modalità semplificate e quindi di migliorare la propria formazione.

A questo punto qualcuno potrebbe storcere il naso e sottolineare che la formazione a distanza manca di aspetti sociali importanti; ma questo è più associabile agli studenti liceali che a coloro che seguono corsi di formazione e master digitali, per i quali l’ottimizzazione dei tempi e l’apprendimento veloce diventano prioritari se si vuole stare al passo col mondo.

Per molto tempo il progresso ha fatto danni focalizzando l’attenzione dell’uomo sul guadagno e non sulla crescita personale e sociale.

L’E-learning deve invece andare verso la direzione giusta, per formare menti più critiche e più camaleontiche, capaci di adattarsi alle situazioni senza allontanarsi dalla propria personalità.

 

Qui di seguito un’intervista a Inga Cotton, per Express-News- che ci racconta la sua esperienza unita a quella con la sua famiglia con la didattica a distanza:

“Adoro imparare con i miei figli a casa. Un giorno, speriamo di poterci riunire di nuovo, partecipare a festival, concerti, spettacoli teatrali e incontrare amici per rafforzare relazioni sane. Nel frattempo, viviamo intenzionalmente e utilizziamo la tecnologia per continuare a studiare a casa.

L’apprendimento online è stato a lungo parte del panorama educativo e, sebbene sia particolarmente importante in questi giorni, continuerà a essere un’opzione preziosa da valutare per le famiglie.

Quest’anno scolastico non è risultato come ci aspettavamo. I miei figli, di età compresa tra 10 e 12 anni, sono iscritti a una scuola, ma hanno trascorso le ultime 10 settimane accedendo alle ore di lezione su Zoom e caricando le foto dei compiti a casa in Google Classroom.

La mia attenzione è divisa: passo dal lavoro da casa al controllo dei test di ortografia.

Ho scelto la loro scuola dopo aver visto di persona in che modo gli studenti delle scuole superiori potevano avere profonde discussioni con docenti su grandi opere letterarie e come insegnanti energici potevano attirare l’attenzione dei bambini piccoli. Mi piace che i miei figli trascorrono del tempo con insegnanti che sono mentori e modelli di ruolo.

Nonostante le sfide, l’apprendimento a distanza è stata un’esperienza positiva per noi. Gli insegnanti dei miei figli hanno compiuto sforzi eroici per utilizzare al meglio piattaforme online e introdurre nuovo materiale. Entrambi i miei figli sono cresciuti, specialmente nelle loro capacità di scrittura.

Mio figlio, che è nello spettro autistico, non deve più superare gli stress e le distrazioni di essere nel campus.

 

Cosa abbiamo imparato dalla nostra esperienza di istruzione remota e in che modo influisce sul nostro modo di pensare al ritorno a scuola? 

 

Non sappiamo quali saranno tutte le nostre opzioni, ma siamo disposti a continuare a studiare a casa, per la sicurezza della nostra famiglia e della nostra comunità. Se le famiglie come la nostra riescono con l’apprendimento a distanza, ciò libera spazio nel campus per la diffusione degli altri studenti.

Quando penso all’esperienza della nostra famiglia con l’educazione virtuale rispetto ad altre, sento il senso di colpa dei sopravvissuti. Abbiamo accesso a Internet ad alta velocità, un laptop per ogni membro della famiglia e due genitori esperti di tecnologia che sono ancora impiegati e lavorano da casa. Ho una precedente esperienza come mamma “Homeschool”, prima dell’apertura della scuola charter.

La mia soluzione è incanalare la mia energia per aiutare gli altri.

Nelle comunità online che gestisco, i genitori si aiutano a vicenda per trarre il meglio dall’istruzione remota.

Abbiamo raggiunto il punto in cui l’accesso a Internet è un’utilità e il servizio universale è una necessità di base.

L’apprendimento online è essenziale in questo momento e continuerà ad essere importante anche quando le scuole riapriranno in autunno. Durante questa crisi, possiamo preparare la prossima generazione a un futuro radioso dando flessibilità alle scuole che diventano virtuali e sostenendo gli sforzi delle famiglie per far sì che i loro figli imparino a casa”.

Inga Cotton è fondatore e direttore esecutivo di San Antonio Charter Moms.

Fonte: https://www.expressnews.com/opinion/commentary/article/Commentary-Online-learning-is-crucial-to-the-15303595.php

_

AcademyQue

 

[1] Le charter school nel sistema scolastico degli Stati Uniti, sono delle scuole private, soprattutto primarie o secondarie, che godono di un particolare statuto di autonomia, legato a un sistema di finanziamento misto al quale contribuiscono fondi pubblici e privati.

 

 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Scarica la tua Guida ai Master.

Scegliere di frequentare un Master è una decisione importante.
Ma come si fa a fare la scelta giusta?

Questa guida ti aiuterà nella scelta di un programma di Master.

Ti darà le risposte e le soluzioni a molte domande, anche quelle a cui non hai ancora pensato.

Nella guida è presente un confronto tra i migliori Master esistenti in questo momento.

aggiornamento 2020 / 2021

Con questa guida saprai