LinkedIn SEO: una mini guida per ottimizzare il tuo profilo

Ottimizzare il tuo profilo LinkedIn attraverso le tecniche di SEO ti aiuterà ad aumentare le visualizzazioni e ottenere maggiore notorietà. Scopri come!
Lettura in: 4 minuti

Sapevi che LinkedIn, il Social Network dedicato al lavoro, strizza l’occhio ai Contenuti e i Profili SEO friendly? Ebbene, ottimizzare il proprio profilo con parole chiavi e variabili potrebbe apportare notevoli benefici per la tua Content Strategy.

Vuoi ottenere maggiori visualizzazione Ecco per te una mini-guida facile e veloce per iniziare ad ottimizzare il tuo profilo fin da subito!

Ottimizzare il proprio Profilo e farsi trovare su LinkedIn

LinkedIn SEO: una guida per ottimizzare il tuo profilo
LinkedIn SEO: ecco una mini guida per ottimizzare il tuo profilo

LinkedIn è un canale social in forte espansione nel mondo, e soprattutto in Europa, e da sempre è considerato il miglior network per imprenditori, manager e professionisti che vogliono farsi conoscere, fare rete e, soprattutto trovare un impiego.

Viene arricchito ogni giorno di offerte di lavoro, post e contenuti interessanti per discutere di lavoro e nuove opportunità. I Content Creators e i migliori professionisti del settore sfruttano questo canale per fare un po’ di personal branding e diventare voci sempre più autorevoli e credibili. Dall’altra parte invece, le aziende utilizzano le sue funzionalità per amplificare le proprie strategie di Employer Branding e trovare nuovi talenti da inserire nel proprio Team di lavoro, fare storytelling di impresa e soprattutto, narrare i  valori aziendali.

In mezzo a questo marasma di contenuti che ogni giorno vengono pubblicati su LinkedIn, è quindi imprescindibile attuare una strategia vincente per essere notati. Da una parte ci aiuta sicuramente creatività e qualità, ma premetto che questo purtroppo non basterà. È qua entra in gioco la SEO, acronimo di Search Engine Optimization, che permette ai contenuti di posizionarsi e indicizzarsi maggiormente e quindi, di essere trovati dagli utenti più facilmente.

Quindi, in che modo posso utilizzare la SEO per incrementare il mio profilo LinkedIn? Ecco i miei consigli pratici

Dove Inserire le parole chiavi

Recruiter e Professionisti sono soliti fare ricerche utilizzando delle keywords ben specifiche in base ai profili che vogliono trovare. Ecco perché per ottenere visibilità è davvero importante scegliere la parola chiave con la quale vogliamo essere trovati e che ci rappresenta nel migliore dei modi.
Una volta scelta la parola chiave da utilizzare, è importante modificare alcune aree specifiche del nostro profilo. Vediamole insieme.

1) URL

si, hai capito molto bene. Per iniziare è importante modificare la URL del nostro profilo LinkedIn inserendo possibilmente nome + cognome + keyword. Un dettaglio davvero importante per ottimizzare al meglio il nostro profilo professionale. In che modo?
Clicca sull’icona Io nella parte superiore della tua home page di LinkedIn e vai su “modifica il profilo pubblico e l’URL” sulla destra. Facendo click, verrai reindirizzato alla pagina delle impostazioni del profilo pubblico e a quel punto, modifica il tuo nuovo URL ricordandoti di salvare le modifiche effettuate.

2) Il Sommario

Il Sommario di LinkedIn appare proprio sotto il tuo nome, quindi è il primo campo visibile. Utilizza tutti e 120 caratteri a disposizione e ricordati di inserire la parola chiave che ti definisce. È buona norma inserire la posizione che stiamo ricoprendo in quell’esatto momento in azienda, la professione a cui siamo dediti, ma anche il campo di formazione se non stiamo ancora lavorando oppure siamo alle prime esperienze.

3) Informazioni

Ecco un altro campo per cui vale la pena cercare le giuste parole! La sezione informazioni parla di te, dei tuoi interessi, i tuoi hobby, le tue passioni e ciò in cui credi. Insomma, una sezione che dice molto di te. Ecco perché devi averne cura.
Anche qui è utile inserire la parola chiave e le sue correlate per ottimizzare il profilo ed essere trovato più facilmente.

4) Esperienze Professionale e Formazione

Come immaginerai, sono due campi davvero importanti perché parla delle tue esperienze e quindi veicola anche un messaggio fondamentale: ciò che ti piace, ciò che hai imparato e ciò che hai ottenuto. Ottimizzarlo in ottica SEO? Decisamente Sì, riempiendo tutti i campi a disposizione per ottenere un miglior posizionamento.

Cerca di sintetizzare la tua esperienza in modo chiaro ed efficace, lascia tralasciare l’importanza e l’impatto che queste esperienze hanno avuto su di te, e su quello che sei oggi per convincere le persone che sei la persona giusta per loro.

5) Contenuti e Articoli

Altro campo in cui è davvero utile intervenire con una strategia SEO ad hoc è sicuramente la pubblicazione di post e articoli. Infatti, quest’attività aiuta a ottenere maggiori visualizzazioni del tuo profilo ed essere più visibile nel feed dei tuoi contatti. Oltre a creare contenuti, ricordati che è bene condividere contenuti di altri professionisti se questi rientrano nei tuoi interessi e trattano argomenti affini al tuo profilo. Questo incrementerà notevolmente la possibilità di fare rete.

I Vantaggi di una strategia SEO su LinkedIn

LinkedIn non è solamente il tuo Curriculum Vitae, non è semplicemente il riassunto delle tue esperienze. LinkedIn è molto altro, e fare Personal branding attraverso questo social è l’ideale per ottenere maggiori risultati a livello professionale.

Con l’ottimizzazione del profilo LinkedIn, infatti, creerai connessioni con alcuni dei migliori e più brillanti professionisti nel tuo settore e attirerai i tuoi clienti ideali direttamente sul tuo profilo e nella tua casella di posta.

Questo ti è stato utile?

Nel nostro Master in Comunicazione, Digital Marketing & Advertising parliamo di Personal branding, strategie SEO e Content Marketing! Dai un’occhiata nel nostro sito.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Scarica la tua Guida ai Master.

Scegliere di frequentare un Master è una decisione importante.
Ma come si fa a fare la scelta giusta?

Questa guida ti aiuterà nella scelta di un programma di Master.

Ti darà le risposte e le soluzioni a molte domande, anche quelle a cui non hai ancora pensato.

Nella guida è presente un confronto tra i migliori Master esistenti in questo momento.

aggiornamento 2020 / 2021

Con questa guida saprai