Professione Communication Manager in Galleria

Chi è il Communication Manager? E quali sono le sue mansioni principali? Leggi l'articolo in collaborazione con Beatrice Bonacalza, Communication Manager per Deodato Arte.
Lettura in: 3 minuti

La trasformazione digitale ha colpito ancora una volta, e se dapprima non ci saremmo mai aspettati questo risvolto, oggi ti spieghiamo come l’Art Gallery abbia risentito il cambiamento repentino di questa epoca (e soprattutto dell’ultimo anno).

In questo articolo approfondiremo insieme la figura del Communication Manager e come le sue mansioni siano diventate oggi una delle chiavi di successo per l’Art Gallery Management.

 

Tecnologia e arte: binomio perfetto o elementi incompatibili?

Sebbene all’apparenza tecnologia e arte hanno sempre avuto poco in comune, nei più recenti anni è stato ampliamente dimostrato come il digitale sia diventato un fedele alleato del settore artistico, aiutandolo a innovarsi e a guardare in ottica futura.

Si pensi, per esempio, ai numerosi siti web che sono sorti recentemente, come alle pagine social, e ancora agli eventi virtuali che hanno raccontato a milioni di persone la bellezza e l’importanza del nostro patrimonio culturale.

Il digitale ha inoltre permesso all’arte di rivolgersi ai più giovani, diventando un linguaggio talvolta più inclusivo ed efficiente rispetto al passato. L’arte di oggi insomma è alla portata di tutti.

Questo cambiamento epocale ha dato spazio a nuove sinergie e soprattutto a nuove professioni, tornando quindi ad essere un settore più che appetibile nel mercato del lavoro.

Tra le tante professioni, oggi parliamo del Communication Manager nelle Gallerie d’Arte, le cui competenze sono (e saranno) sempre più ricercate nel mondo del lavoro di oggi e del domani.

Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Communication Manager: dal digitale alle Gallerie

Il Communication Manager ha il ruolo di promuovere e far conoscere il mondo dell’arte attraverso mezzi ed espressioni adatte a diversi pubblici.

Come parte integrante della squadra dirigenziale, è responsabile delle comunicazioni, e il suo ruolo è quello di progettare, eseguire e valutare strategie di marketing per la Galleria.

Inoltre, in qualità di leader del team di comunicazione, questa figura professionale aiuta a costruire relazioni efficaci all’interno dell’organizzazione e della sua comunità.

 

Le Skills di un Communication Manager

Non sarà facile stilare una lista completa di competenze utili a svolgere il ruolo di Communication Manager presso una Galleria d’Arte. Questa combinazione di settori, infatti, porta con sé diversi tipi di mansioni, tanto che sarà difficile anche solo immaginare una giornata-tipo dei professionisti che svolgono oggi questo mestiere.

Ciò di cui siamo sicuri, è che sarà una lunga lista di skills, e che vogliamo condividerla con te. Iniziamo:

  • Un communication Managaer deve innanzitutto essere un comunicatore e presentatore fiducioso
  • Sono essenziali forti capacità di scrittura, editing, correzione di bozze, layout e design, capacità di stampa/pubblicazione professionale, inclusa la capacità di presentare concetti verbalmente
  • Deve possedere ottime capacità organizzative e di pianificazione
  • Ma anche saper gestire un progetto a tutto tondo, e saper gestire il suo tempo
  • È necessario allenare la propria creatività, flessibilità e pensiero laterale
  • Una forte conoscenza e comprensione delle tendenze attuali nei media digitali e dei social media
  • Infine, deve essere sempre motivato a dare il meglio di sé con una spiccata capacità di problem solving.

Come diventare Communication Manager in Galleria?

Ce lo racconta Beatrice Bonacalza, Communication Manager in Deodato Arte:

“Diventare Communication Manager di una galleria d’arte richiede le stesse competenze e predisposizioni necessarie per esserlo in qualunque altro settore: ed è proprio qui che risiede la sfida.

Siamo così abituati ad associare l’arte a qualcosa di sacro, per pochi, che perdiamo di vista l’obiettivo della comunicazione. La comunicazione digitale e i linguaggi dei social media pervadono la nostra quotidianità, non si possono ignorare i nuovi canali di informazione.

Solo spogliando il mondo dell’arte dalla tradizionale diffidenza verso il cambiamento, dai pregiudizi verso il grande pubblico e dal suo ermetismo spesso incomprensibile, si riuscirà a comunicarne la bellezza e l’inclusività.

Quando si costruisce una strategia di comunicazione è importante non perdere mai di vista l’essenza dell’azienda per cui si comunica e avere una profonda conoscenza del pubblico a cui ci si rivolge al fine di creare contenuti che portino i propri clienti a sentirsi parte di una community.

Mi sento anche di aggiungere che la formazione di un Communication Manager non si ferma mai, proprio come la comunicazione digitale. Essere costantemente aggiornati su trend e linguaggi del momento e essere aperti alle novità è imprescindibile. ”

 

Scopri il Master in Art Gallery Management di AcademyQue in collaborazione con Deodato Arte

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Scarica la tua Guida ai Master.

Scegliere di frequentare un Master è una decisione importante.
Ma come si fa a fare la scelta giusta?

Questa guida ti aiuterà nella scelta di un programma di Master.

Ti darà le risposte e le soluzioni a molte domande, anche quelle a cui non hai ancora pensato.

Nella guida è presente un confronto tra i migliori Master esistenti in questo momento.

aggiornamento 2020 / 2021

Con questa guida saprai

Richiedi la guida completa 2020/21

Guida di sopravvivenza ai Master

Tutto quello che devi sapere per fare la scelta giusta

SPECIALE: Confronto tra i migliori Master esistenti in questo momento

Scarica la guida

AcademyQue è accreditata da Fondoprofessioni.

Gli Studi professionali/Aziende iscritti a Fondoprofessioni possono richiedere i voucher per la formazione del proprio personale.

I corsi che sono finanziabili con questo voucher, sono segnalati con l’icona    .

Entra subito in contatto con un Career Coach

AcademyQue

Richiedi la brochure