Master in Social Media Management, scegliere quello giusto

Esiste un modo per lavorare bene coi social, ma per far questo devi studiare. Ecco come scegliere un master in Social Media Management certificato.
Lettura in: 3 minuti

Il mondo dei social media è uno dei più amati dai marketer ed è talmente frequentato che non è semplice emergere. Da quando viviamo sulle piattaforme di social media, infatti, chiunque pensa di poter lavorare in questo ramo del marketing. Se sei uno di quelli che credono che basti avere una pagina social per lavorare coi social, ti sbagli di grosso.

Oggi siamo qui per smentirti (ci dispiace, ma qualcuno dovrà pur spezzare l’incantesimo) e confessarti che esiste un modo per lavorare coi social, magari divertendoti, e che per far questo devi studiare. O meglio, devi seguire un percorso di studi professionale che certifica che sei esperto di social media. Sei pronto?

Cosa fa un social media manager

Partiamo dal principio.

Il social media manager cura la presenza online sui social media, crea una strategia per i social e la sviluppa attraverso il Business Manager di Facebook e Instagram, per citare due delle piattaforme più gettonate. Ma non fa solo questo.

Il più delle volte il social media manager è chiamato anche a pianificare le campagne pubblicitarie per renderle efficaci. Questa è la prima ragione per cui non basta avere una pagina social per fare il social media manager. Infatti, quanti di quelli che sono sui social si ritrovano a gestire quotidianamente più campagne, a occuparsi delle creatività e dei copy, a monitorare i risultati e a fare i dovuti aggiustamenti in corso d’opera?

Il social media manager è il professionista che studia insieme al cliente (aziende, professionisti, organizzazioni e tanti altri) come fare a costruire una presenza online sui social, solida e duratura. Il social media manager lavora coi dati, non solo con la sua creatività, in modo che tu possa capire come migliorare la tua strategia di business.

Le attività principali del social media manager

Ecco le 4 le attività principali che svolge un social media manager:

Strategia

Prima di partire coi post, il social media manager fa un’analisi approfondita del cliente e dei suoi canali attivi e definisce con lui gli obiettivi da perseguire. Prepara una strategia e il cosiddetto piano editoriale. Prima di questo, però, il social media manager individua il buyer personas, i bisogni e il touchpoint del progetto e studia cosa sta già facendo la tua concorrenza.

Di che stiamo parlando? Be’, non si nasce social media manager, lo si diventa. Ma non preoccuparti, stiamo per raccontarti come fare.

Pianificazione e community

Il piano editoriale comprende i calendari di pubblicazione dei singoli canali e le attività di advertising coi rispettivi budget da spendere per campagna. Solo quando tutto questo sarà definito, il social media manager potrà passare alla creazione dei contenuti, la parte della creatività, quindi testi, foto, video e tanto altro.

Ovviamente, curando i canali social, il social media manager si occupa anche di fare community management, ovvero di gestire commenti ed eventuali messaggi privati che possono arrivare alla pagina o al profilo. Questo fa parte della cosiddetta gestione delle eventuali crisi, la crisis management.

Advertising

Il social media manager si occupa anche delle attività di advertising, quindi della progettazione della campagna pubblicitaria, delle creatività, dei device su cui sarà visualizzata e della piattaforma in cui si vedrà l’inserzione.

Reportistica

Tutto il lavoro svolto deve essere misurato coi dati raccolti. Ovviamente, se i risultati non sono soddisfacenti, il social media manager fa dei cambiamenti per migliorare le performance in corso d’opera.

Le skill di un social media manager

Un buon social media manager deve:

  • saper scrivere in modo persuasivo
  • avere competenze grafiche per essere realizzare contenuti visivi efficaci
  • essere in grado di sfruttare le potenzialità dei social media e leggere i dati
  • gestire i feedback negativi.

Come diventare social media manager

La passione per la comunicazione è forse il primo requisito per lavorare come social media manager. Ma come fare a prepararsi per il mondo del lavoro?

La preparazione di un social media manager va dalla comunicazione alla scrittura, dalla grafica alla capacità di analisi. Il social media manager è un professionista, non si improvvisa tale. Egli dà voce ad un brand e racconta la sua storia. Tutto questo lo fa sul serio, per non rischiare di sprecare soldi e risorse.

Diventa social media manager con AcademyQue

AcademyQue ha lanciato il suo Master Full Immersion 100% Online in “Social Media Management”, che rilascia la Certificazione di Competenze Digitale con gli Open Badge. Il percorso di studi online ti aiuta a diventare una figura professionale riconosciuta e a ricoprire il ruolo di social media manager. Tra le altre cose, imparerai a:

  • creare e gestire una community
  • progettare una strategia social efficace
  • creare campagne di advertising sui social network.

Nuovo master in Social Media Management

Tutti i moduli del master sono erogati in modalità online, per accrescere le competenze grazie ad un programma accelerato che consente di condividere esperienze professionali live e on demand.

Durante il percorso ci saranno periodici confronti con docenti esperti del settore e testimoni, per approfondire quanto appreso in autoformazione, ma anche esercitazioni e valutazioni.

Alla fine del master ti verrà rilasciato un diploma di frequenza bilingue, italiano e inglese, per poter condividere online le tue competenze digitali certificate.

Sappiamo che fare carriera dopo la laurea potrebbe essere difficile, per questo ti proponiamo un percorso di alta formazione con un programma didattico dal taglio spiccatamente pratico.

Contattaci per una consulenza, un nostro Career Coach ti aiuterà a capire come strutturare la tua formazione per diventare social media manager.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Scarica la tua Guida ai Master.

Scegliere di frequentare un Master è una decisione importante.
Ma come si fa a fare la scelta giusta?

Questa guida ti aiuterà nella scelta di un programma di Master.

Ti darà le risposte e le soluzioni a molte domande, anche quelle a cui non hai ancora pensato.

Nella guida è presente un confronto tra i migliori Master esistenti in questo momento.

aggiornamento 2020 / 2021

Con questa guida saprai