Rendersi appetibili per il mondo del lavoro

Dopo il lungo percorso accademico arriva il grande momento tanto atteso: entrare nel mondo del lavoro. Sembra semplice una volta arrivati al traguardo di Laurea, in realtà però solo molte le scelte da dover prendere.
Lettura in: 3 minuti

Tra i più difficili dilemmi con i quali ci troviamo ad avere a che fare c’è quello relativo alle scelte fatte in ambito accademico-lavorativo e di come queste possano portarci alla realizzazione personale e professionale. Gli scenari sono diversi, spesso si percorre una strada fatta di passioni e volontà di eccellere in un determinato ambito: una scelta che deriva da fattori interni, motivazioni personali, passioni e ambizioni; altre volte le scelte derivano da fattori esterni, dal mercato del lavoro da spinte da parte di persone a noi vicine, dalla società.

 

È una situazione che vede ogni essere umano protagonista e decisore almeno una volta nella vita. Ognuno di noi si è trovato davanti a più di un bivio almeno una volta.

 

Ogni piccola scelta effettuata porta ad un arricchimento delle competenze individuali, spesso però queste competenze acquisite non sono appetibili per il mondo del lavoro. Come nelle regate è necessario quindi prendere consapevolezza di sé stessi e del mondo del lavoro e fare una brusca virata che ci permetta di assorbire e sperimentare nuove competenze. La consapevolezza di sé ci permette di fare una scelta che riesca a coadiuvare i bisogni interni e le passioni individuali con le necessità del mondo del lavoro e i bisogni esterni. Capire chi siamo, cosa vogliamo e cosa ci viene bene e modulare queste informazioni in funzione delle necessità del mercato del lavoro.

Indipendentemente dal tuo percorso personale, accademico e professionale, una volta portato a livello consapevole le caratteristiche ed i bisogni interni ed esterni, avrai bisogno di sviluppare competenze e capacità utili a raggiungere il tuo obiettivo. Infatti, per avere una carriera di successo, non basta semplicemente laurearsi, o addirittura laurearsi con ottimi voti; è necessario acquisire competenze e conoscenze appetibili e, soprattutto, trovare modi per dimostrare i tuoi punti di forza agli altri.

Non basta solo il Sapere, ma anche e soprattutto la concretezza legata alla conoscenza teorica e una consapevolezza di sé fondamentale per il processo di crescita aziendale. È fondamentale conoscere tutte le sfaccettature del Sapere:

  • Sapere: la mera conoscenza teorica di un determinato argomento;
  • Saper Fare: la capacità concreta di mettere in pratica il Sapere;
  • Saper Essere: il modo in cui veicoliamo le nostre competenze, in cui le facciamo arrivare, le facciamo riconoscere; è ciò che determina quanto e come ci attiviamo per sapere e saper fare.

Quante volte ci siamo trovati davanti ad un docente con una incredibile conoscenza della materia che insegna ma che non riesce a fare arrivare il messaggio ai propri studenti? Bene questo è proprio un caso in cui si ha difficoltà a veicolare il Sapere ed il Saper Fare nel Saper Essere. In altre parole, non si riesce a trasformare le proprie conoscenze in qualcosa di facilmente digeribile per gli allievi.

In che modo sviluppare questi fattori e rendersi appetibili al mercato del lavoro?

  • La prima regola è Essere Aggiornati: la digitalizzazione dei processi e l’evoluzione di Internet hanno reso le informazioni sempre accessibili, questo ci permette di avere a disposizione di una vasta gamma di strumenti per essere al passo con i tempi. Sta a te approfittarne!
  • La seconda regola è il Saper Essere Digitale, ovvero il sapersi vendere nel web: fare personal branding efficace.
  • La terza regola è fare Networking: ad oggi la rete di conoscenze, il passaparola e le lettere di referenze sono il migliore strumento per rendersi appetibili nel mercato del lavoro, ancora meglio di un percorso accademico con i fiocchi o di un CV perfetto.
  • Infine, la quarta ed ultima regola è rappresentata dallo scegliere un Investire su Sé Stessi, aprire più orizzonti e formarsi verso nuove conoscenze darà l’impressione ai Recruiter e/o ai Manager delle aziende che sei una persona proattiva e determinata al raggiungimento degli obiettivi dando maggiore valore e possibilità di riuscita nel raggiungimento del tuo personale obiettivo.

 

Non fermarti alla prima difficoltà, impara a leggerti e conoscerti, impara a capire come incastrare le tue passioni con il mercato del lavoro e sulla base di questo crea un tuo obiettivo professionale, dopo di che investi su te stesso per portarlo a termine. Mettiti in gioco!

 

Contatta un nostro Career Coach per capire in che modo riuscire al meglio a raggiungere il tuo obiettivo professionale.

 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Scarica la tua Guida ai Master.

Scegliere di frequentare un Master è una decisione importante.
Ma come si fa a fare la scelta giusta?

Questa guida ti aiuterà nella scelta di un programma di Master.

Ti darà le risposte e le soluzioni a molte domande, anche quelle a cui non hai ancora pensato.

Nella guida è presente un confronto tra i migliori Master esistenti in questo momento.

aggiornamento 2020 / 2021

Con questa guida saprai