Gli Strumenti indispensabili per la tua Social Media Strategy

Gli strumenti a disposizione della tua social media strategy sono davvero tantissimi e in questo articolo trovi tutte le alternative per ogni specifica mansione
Lettura in: 5 minuti

Tra le professioni più ambite dai Millennials troviamo il Social Media Manager, un professionista dei canali social, capace di creare strategie efficaci per farsi conoscere e attirare l’attenzione del target ideale.

Dato il costante utilizzo di questi canali nella nostra quotidianità, la figura del Social Media Manager viene troppo spesso sottovalutata. Al contrario però, ben pochi sanno che è una figura trasversale e le competenze richieste dalle aziende sono molteplici.

Quindi, se ti stai affacciando nel mondo dei Social e non sai da dove partire, ti consiglio di leggere questo articolo fino in fondo. Parleremo infatti degli strumenti base di un buon Social Media Manager e di conseguenza, tutte le mansioni che questo svolge all’interno dell’azienda.

Pronto? Iniziamo!

Gli strumenti per il Social Media Marketing

Ecco Tutti Gli Strumenti indispensabili per la tua Social Media Strategy
Tutti Gli Strumenti indispensabili per la tua Social Media Strategy

Come abbiamo detto in precedenza, il Social Media Manager è una figura trasversale, ricca di competenze.

Il suo ruolo abbraccia diversi settori e spazia dalla creazione di piani editoriali e strategie di comunicazione fino alla creazione di contenuti accattivanti, tenendo sempre in considerazione la mission aziendale.

Inoltre, si occupa di adeguare il messaggio al concept e il tono di voce del brand, parlare al suo pubblico e far conoscere i suoi valori. Il brand di oggi, infatti, ha una personalità propria, crede in alcuni ideali e si schiera attivamente nelle cause.

Per ultimo, ma non meno importante, il Social Media Manager deve stare “sempre sul pezzo!”: ciò significa che dovrà essere pronto a conoscere o prevedere le tendenze del momento, gli aggiornamenti degli algoritmi o le conversazioni che si generano sul web.

Vi chiederete allora: “ma insomma come fa un Social Media Manager a fare tutto questo?”

– creatività
– curiosità
– motivazione
– passione

Sono le prime armi di un bravo specialista dei social.

Ma vi confesso che questo a volte non basta, e serve la conoscenza di qualche strumento in più.

In questo articolo ti aiutiamo a costruire il tuo toolkit completo (o quasi) per una social media strategy di successo. Leggili tutti e scegli quali completeranno la tua cassetta degli attrezzi.

Strumenti per la Programmazione dei Contenuti

Un pilastro fondamentale per la tua strategia di comunicazione è la programmazione dei contenuti. Come sai ogni social network ha le sue peculiarità che lo rende unico dagli altri e, di conseguenza, attira un determinato tipo di target.

I contenuti, così come il linguaggio e il format scelto, devono essere ben differenziati su ogni canale social. Ecco perché è utile programmare con anticipo i contenuti.

Gli strumenti che ti elencherò in seguito saranno indispensabili per pianificare la tua strategia e non perdere di vista il tuo obiettivo:

Hootsuite
Postpick
– Creator studio, per Facebook e Instagram
Preview per realizzare un Feed Instagram armonico o omogeneo
Tweetdeck, che si focalizza sui contenuti di twitter

Cura per la Content Creation

Molti Social Media Manager si occupano di realizzare  i contenuti per le pagine delle aziende, che si tratti di un video, un post grafico o una fotografia. Un pizzico di creatività, cura per i dettagli e un occhio attento al particolare, aiuteranno a fare di te un ottimo professionista. Ma per fortuna ci sono Tools facili e intuitivi anche per i meno esperti nel settore.

Per il Video editing ti consiglio:
capcut,
filmm,
splice
Direttamente da utilizzare anche sul tuo smartphone!

Per la creazione di Grafiche invece abbiamo:
Canva, sicuramente tra i più utilizzati

E altre validissime alternative quali:
Crello
Snappa
Desygner

Infine, parliamo anche di Foto Editing, utile in particolare per i social quali Instagram o Pinterest. Tra le più utilizzate troviamo:

– Lightroom App,
– First Pro App,
Inshot (per contenuti relativi a instagram, utile anche per stories e video)

Scegliere Hashtag e Keywords con consapevolezza

Nella creazione della Caption di un post, è importante includere due elementi che ti aiuteranno a raggiungere un maggior numero di utenti.

Da una parte abbiamo le Keywords, ovvero parole chiave da utilizzare. Scegliere quelle giuste infatti, è la prima mossa per la buona riuscita della tua strategia SEO.

Gli strumenti più utilizzati sono sicuramente
SEMrush
– Google Adwords Keywords Tool

Semplicemente tra i migliori.

Gli hashtag invece, fungono come una sorta di “contenitore” di argomenti. Questi infatti, facilitano le ricerche tematiche in un blog e in particolar modo nei social networks, primo tra tutti Instagram.
Sono moltissimi gli strumenti da utilizzare. Te ne consiglio alcuni, tra i migliori:
Display Purposes
– All-hashtag
– Iconosquare

Social media monitoring: Analytics & Reporting

Non esiste strategia efficace, se questa non viene misurata nel tempo e ottimizzata grazie all’analisi dei dati. Il social media monitoring infatti, si occupa proprio di questo.
L’analisi dei dati e la creazione di report è una dote a dir poco fondamentale per un buon social media manager, ecco perché è importante imparare ad utilizzare gli strumenti di insight e analytics.

Gli strumenti più utilizzati sono sicuramente
– Google Analytics
– e ancora una volta Semrush

Ma ogni Social Networks dispone di strumenti per misurare i dati e le performance dei tuoi profili aziendali.

Social Media Listening

Infine, parliamo di Social media Listening. Una tematica troppo spesso ignorata, ma a dir poco importante per gestire la reputazione del brand.

Il social listening è una tecnica chiave per creare una strategia di marketing completa sui social media. Esso è importante per monitorare le conversazioni sul tuo brand e ti permette di sapere quando l’azienda viene menzionata nei social.

Si tratta quindi di ascoltare il tuo pubblico e capire che tipo di Sentiment ruotano attorno la visione del tuo marchio.

Attraverso il social Media Listening si ottengono moltissime informazioni, e ti permette di interagire direttamente con i clienti.

Tra i tools più utilizzati in questo ambito, troviamo sicuramente:

Talkwalker,
sproutsocial
Mention
E infine,
Brand Watch

Come scegliere gli strumenti Giusti?

Come avrai capito, gli strumenti che possono essere utilizzati nel Social Media Marketing sono davvero tantissimi, e ricoprono molteplici aspetti.

Alcuni svolgono diverse funzionalità, altri sono più specifici e altri ancora sono più adatti ad un unico social, piuttosto che su altri.

Per scegliere quali tra i tantissimi tools disponibili sul web, devi basarti in primis sui canali utilizzati dalla tua azienda: utilizzi Twitter? Preferisci LinkedIn? Sei molto forte su Intagram e meno su TikTok?

Il secondo criterio riguarda il budget a tua disposizione: alcuni degli strumenti citati infatti sono a pagamento, altri mostrano dei piano Freemium e altri totalmente gratuiti. Per cui, valuta a seconda delle esigenze e del prezzo che vorrai investire sul Social Media Marketing.

Per ultimo, scegli in base alle tue competenze. L’utilizzo di questi strumenti è davvero soggettivo, per cui ciò che ti aiuterà a scegliere i migliori tools sarà tanta, tanta pratica!

Il nostro Master in Digital Marketing & Advertising

Se il Social Media Marketing ti appassiona, e da sempre sogni di creare le migliori strategie social, il nostro Master in Digital Marketing & Advertising è proprio quello che fa per te!
Scarica la brochure e inizia subito il tuo percorso.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Scarica la tua Guida ai Master.

Scegliere di frequentare un Master è una decisione importante.
Ma come si fa a fare la scelta giusta?

Questa guida ti aiuterà nella scelta di un programma di Master.

Ti darà le risposte e le soluzioni a molte domande, anche quelle a cui non hai ancora pensato.

Nella guida è presente un confronto tra i migliori Master esistenti in questo momento.

aggiornamento 2020 / 2021

Con questa guida saprai