Quanto guadagna un Programmatore?

Diventare Programmatore? Ecco uno sguardo approfondito sulle reali possibilità di crescita e di guadagno per chi decide di intraprendere questa professione
Lettura in: 3 minuti

Tra i vantaggi nel diventare un programmatore professionista, troviamo anche la possibilità di ottenere un buon stipendio. È risaputo infatti che chi si occupa di programmazione web gode di un salario più alto rispetto alla media delle professioni digitali.

Verità o Falso mito? Facciamo il punto della situazione in Italia e in Europa.

Il Programmatore informatico: la professione digitale più richiesta nel mercato

Quanto guadagna un Programmatore in Italia?
Ecco Quanto guadagna un Programmatore

La corsa al digitale ha portato molte aziende a ricercare sempre più talenti appassionati di web, che conoscono i più disparati linguaggi di programmazione, scrivere e interpretare codici, oppure saper sviluppare software e app.

Eppure, nonostante la mole di richiesta, in continuo aumento soprattutto negli ultimi anni, poche persone sono davvero competenti in questo ambito. In Italia si registra infatti una forte lacuna sulle competenze digitali e non è una novità che le aziende di oggi rimangano spesso senza una risorsa valida da inserire nel Team di Development.

Recenti statistiche, infatti, hanno rivelato che solamente il 2% dei diplomati italiani decide di proseguire gli studi nell’IT, nonostante questo settore rappresenti il 60% dei lavori disponibili.

Ma qual è il motivo del crescere di questo Gap?

Sicuramente una vera e propria mancanza di quella che viene definita “cultura digitale”. Nonostante la forte domanda, pochi giovani conoscono questa professione, i suoi vantaggi e le opportunità di crescita per chi decide di intraprendere questa carriera.
Inoltre, le nostre università non sembrano essere preparate ai cambiamenti repentini del mondo digitale, presentando spesso dei percorsi obsoleti rispetto a ciò che invece si vive nelle dinamiche aziendali.

Lo stipendio di un programmatore in Italia

Prima di dare uno sguardo alle opportunità dell’Europa e nel mondo in questa professione, soffermiamoci sulle effettive possibilità di carriera che un programmatore può ottenere in Italia prendendo seriamente questo settore come percorso di carriera.
Secondo Glassdor lo stipendio nazionale medio come Developer in Italia è di 29.943 € all’anno circa. Un dato che si basa su interviste e non tiene però conto né dei livelli, né delle differenze tra regione in regione.

È dato per certo, infatti, che lo stipendio di un programmatore Entry Level o Junior aggira intorno ai 25.000 € annuali, e per i Senior con maggiore esperienza si può arrivare a calcolare anche una cifra che raggiunge i 45.000€.

Insomma, un dato difficile da poter dare con estrema certezza.

Il guadagno di un Programmatore in Europa

Secondo il confronto salariale di Payscale, il paese d’Europa in cui la figura del programmatore è più pagato è la Svizzera, in cui in media il salario è di $ 95.394 all’anno. Segue poi la Norvegia con $ 64.202 e la Danimarca con $ 72.151 all’anno.
Nel resto d’Europa troviamo poi stipendi di $ 60.162 per la Germania, mentre nei Paesi Bassi lo stipendio scende a $ 54.025 all’anno. Lo stipendio in Svezia, Finlandia e Francia varia da $ 46K a $ 54K all’anno. Mentre che nel Regno Unito è di $ 42K ed è il più basso tra gli altri paesi.

Qual è il Paese in cui i Programmatori guadagnano di più?

Infine, allarghiamo i nostri orizzonti senza porci limiti regionali e nazionali, ma varchiamo i confini continentali per avere uno sguardo più… ”globale”.

Secondo Indeed, il paese nel mondo in cui Programmatori e professionisti dell’IT è in assoluto gli Stati Uniti, dove lo stipendio medio oggi raggiunge $ 110.638 all’anno. Ciò significa che in media un programmatore informatico guadagna circa $ 9.219 al mese. Gli sviluppatori junior negli Stati Uniti vengono pagati $ 103.382 all’anno, mentre le figure senior con 6-9 anni di esperienza guadagnano $ 121.488.

La città più pagata negli Stati Uniti è San Francisco, dove l’offerta pullula con diverse opportunità da cogliere al volo.

Vuoi diventare un Programmatore di successo?

Per diventare Programmatore serve una buona dose di competenze, sia trasversali che digitali e un percorso di formazione ad hoc che ti permette di formarti nel settore IT trattando i suoi molteplici aspetti, dai linguaggi di programmazione, alla scrittura di codici, fino alla creazione di app e database.

È proprio ciò che stavi cercando? Sei nel posto giusto! Dai un’occhiata al nostro BootCamp e i nostri cinque percorsi di formazione di alta qualità per specializzarti nel settore IT.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Scarica la tua Guida ai Master.

Scegliere di frequentare un Master è una decisione importante.
Ma come si fa a fare la scelta giusta?

Questa guida ti aiuterà nella scelta di un programma di Master.

Ti darà le risposte e le soluzioni a molte domande, anche quelle a cui non hai ancora pensato.

Nella guida è presente un confronto tra i migliori Master esistenti in questo momento.

aggiornamento 2020 / 2021

Con questa guida saprai

Richiedi la guida completa 2020/21

Guida di sopravvivenza ai Master

Tutto quello che devi sapere per fare la scelta giusta

SPECIALE: Confronto tra i migliori Master esistenti in questo momento

Scarica la guida

AcademyQue è accreditata da Fondoprofessioni.

Gli Studi professionali/Aziende iscritti a Fondoprofessioni possono richiedere i voucher per la formazione del proprio personale.

I corsi che sono finanziabili con questo voucher, sono segnalati con l’icona    .

Entra subito in contatto con un Career Coach

AcademyQue

Richiedi la brochure