Content Marketing, perché è così importante per aziende e marketer

Il content marketing è un approccio strategico incentrato sulla creazione di contenuti di valore per attrarre un pubblico definito e guidare un'azione strategica di business.
Lettura in: 3 minuti

In un mondo caratterizzato da una rapida digitalizzazione e da un comportamento dei consumatori in evoluzione, poche funzioni aziendali sono state profondamente sconvolte come il marketing.

Non si parla più di semplice marketing ma di digital marketing. Diventa quindi necessario e fondamentale, sia per le aziende ma anche e soprattutto per ogni marketer o futuro marketer, formarsi e apprendere quanto più possibile sui nuovi aspetti legati a questo mondo.

Cos’è il content marketing

Studiare digital marketing permette di restare al passo con i tempi e potenziare il business con tecnologie sempre più avanzate, che consentono interazioni profonde con gli utenti. Al centro del nuovo concetto di marketing digitale c’è un approccio che stravolge il vecchio concetto di marketing, ovvero il content marketing.

Il content marketing è un approccio di marketing strategico incentrato sulla creazione e sulla distribuzione di contenuti di valore creati con lo scopo di attrarre e trattenere un pubblico definito e, per guidare un’azione strategica di business. È iniziato come alternativa all’era degli annunci. Qualcosa che permetteva di dare una tregua ai consumatori che arrivavano da un percorso di saturazione dovuta all’eccessiva ricezione di annunci, riviste, poster promozionali, spot televisivi e pubblicità.

A cosa serve

Secondo uno studio, ad oggi quasi tutti i marketer utilizzano il content marketing: il 91% dei marketer B2B e l’86% del B2C. Offrendo valore e significato alle persone e un intero ecosistema a cui attingere per ottenere informazioni, guida e connessione umana, il content marketing ha formato un ponte che i consumatori vogliono attraversare per connettersi con i brand che amano.

È importante, non solo perché funziona per creare fiducia, generare lead e lavorare in ottica di customer centricity (centralità del consumatore), ma perché è ormai altamente richiesto dal pubblico e dai clienti.

D’altronde siamo arrivati ad un punto in cui è il cliente ad avere totale importanza nel mercato e i prodotti, o servizi ideati dalle aziende, devono inevitabilmente modellarsi in funzione dei bisogni di quest’ultimi. Trascurare questo aspetto è molto più rischioso che investire in esso.

Al giorno d’oggi, quale brand o azienda non investe su una vivace pagina Instagram, video e alcune campagne di influencer marketing? Nessuna!

I marchi che trascurano l’importanza del content marketing oggi, si troveranno in futuro a dover necessariamente recuperare per essere ancora competitivi nel mercato.

Le aziende che fanno content marketing

In altre parole, il content marketing è troppo prezioso sia per le aziende che per i consumers, in primis perché apprezzato dai clienti ma anche e soprattutto perché in grado di generare 3 volte più lead del marketing classico o outbound, infatti genera tassi di conversione sei volte superiori.

Passiamo ad esempi pratici, grandi brand hanno utilizzato il content marketing diventando molto di più di una semplice organizzazione: la Nike, per esempio, è diventata ormai uno stile di vita che ha ispirato generazioni; Sephora ha dominato la community del marchio con i propri contenuti, invitando il proprio pubblico in un ambiente coinvolgente, educativo e responsabilizzante.

In entrambi i casi è il cliente o possibile cliente ad avere centralità nei processi di creazione di prodotti e contenuti!

Perché fare content marketing

Un ulteriore motivo per cui il content marketing è così importante è sempre legato al rapporto con il cliente e alla comprensione di esso.

Infatti, generare contenuti di marketing permette di comprendere il pubblico e i suoi bisogni. Grazie alla lettura dei dati, i tassi di coinvolgimento sui post dei social media, alle visualizzazioni post e/o video degli utenti, ai materiali che scaricano, così come i post che condividono con il network, si ha a disposizione una serie di informazioni altamente utili alle aziende e ai professionisti del marketing, al fine di creare strategie migliori di business.

Scopri i piani formativi proposti da AcademyQue per diventare un digital marketer ed avere un vantaggio competitivo per l’azienda e per la tua carriera professionale.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Scarica la tua Guida ai Master.

Scegliere di frequentare un Master è una decisione importante.
Ma come si fa a fare la scelta giusta?

Questa guida ti aiuterà nella scelta di un programma di Master.

Ti darà le risposte e le soluzioni a molte domande, anche quelle a cui non hai ancora pensato.

Nella guida è presente un confronto tra i migliori Master esistenti in questo momento.

aggiornamento 2020 / 2021

Con questa guida saprai