Cosa è l’Orientamento Professionale in AcademyQue e perche è utile?

Intraprendere un percorso di consapevolezza può essere utile quanto complicato. Ma per iniziare si può partire dal Bilancio di Competenze. Di cosa si tratta?
Lettura in: 4 minuti

L’Orientamento Professionale è l’intervento che mette la persona nella condizione di poter chiaramente e precisamente definire il proprio obiettivo professionale e/o personale ed effettuare azioni che siano mirate al raggiungimento di quello stesso obiettivo.

L’Orientatore può esser anche un Career Coach che ha come obiettivo quello di conoscere il proprio coach, renderlo consapevole dei propri punti di forza e talenti, comprenderne l’obiettivo e portarlo ad effettuare scelte mirate in merito al proprio progetto/scopo professionale.

Il career coach vuole rendere la persona autonoma, libera da convinzioni limitanti o blocchi mentali che impediscono di vedere la realtà in modo lucido e razionale, in grado di muoversi responsabilmente nel mercato del lavoro, attraverso un percorso di consapevolezza dei propri Interessi, Capacità, Motivazioni e dei propri Valori.
Lo strumento più usato per raggiungere questo obiettivo è il Bilancio di Competenze. Vediamo insieme di cosa si tratta e perché è un percorso cruciale per la propria crescita professionale.

Il Bilancio di Competenze come percorso di autoconsapevolezza

Il Bilancio di Competenze è un percorso di autoconsapevolezza della persona che lo compila. Lo scopo iniziale è quello di mapparne ed analizzarne le competenze facendo di conseguenza il punto su di sé.

Lo scopo finale è quello di sapersi orientare al meglio e in modo consapevole nel raggiungimento di un determinato obiettivo professionale, concreto e specifico ( che lavoro potrei fare?) ed individuare un vero e proprio piano di azione.

Conoscersi, scavare nella propria biografia, valutare le proprie conoscenze e competenze, interessi, motivazioni e valori è ciò che rende il bilancio di competenze uno strumento unico ed efficace ai fini di ricollocarsi o collocarsi, intraprendere strade diverse, gestire cambiamenti o cogliere occasioni di avanzamento.

Comprendere tutto questo in fondo è utile in qualsiasi fase della vita. Serve per fermarsi un attimo e fare il punto su dove siamo oggi.

Per i giovani è fondamentale per imparare a capire quali sono le proprie inclinazioni, le passioni e come trovare un equilibrio tra aspirazioni e vita professionale.

Nel pratico, cosa devo fare?

Bilancio di Competenze e Risorse Interne: ecco come scoprire le tue
Il Bilancio di Competenze e le Risorse Interne

Il bilancio di competenze comprende diverse tipologie di test auto-valutativi, uno dei quali è quello per comprendere le proprie risorse interne, ovvero le capacità, gli interessi, i valori e le motivazioni.

Ognuno di noi si differenzierà sulla base dei propri talenti, consci o meno.

Importante è capire di che stoffa siamo fatti per poter al meglio muoverci nel mercato.

Prova a riflettere su quelle che sono le tue risorse interne rispondendo alle domande di seguito.

1. Le Capacità: quali sono le tue?

Innanzitutto, definiamo le Capacità come le abilità a svolgere un’azione e ad agire in un certo modo.
Rispondono alla domanda “cosa so fare?

Esplora le tue Capacità scrivendoti quelle che pensi ti rispecchino:

  • Lavorare con Dati (raccogliere, cercare / inventare, creare / analizzare, organizzare);
  • Lavorare con Oggetti (costruire, creare, montare, );
  • Lavorare con Persone (ricevere istruzioni / addestrare / selezionare / avere cura / condurre).

2. Quali sono i tuoi interessi?

Gli Interessi rappresentano le preferenze, ciò che mi piace fare, la ragione per cui scelgo un’attività rispetto ad un’altra.

Rispondono alla domanda: “Cosa mi piace fare?

Esplora i tuoi interessi scrivendoti quelle che pensi ti rispecchino:

  • Lavorare con i numeri
  • lavorare con le persone
  • lavorare in ambito musicale
  • lavorare all’aperto
  • lavorare in ambito assistenziale
  • lavorare con macchinari e strumenti tecnici
  • lavorare in autonomia
  • lavorare in team
  • lavorare in attività routinarie

3. I valori: che cosa è importante per te?

I Valori sono i principi che guidano le nostre vite e di conseguenza le nostre attività, da cui non possiamo prescindere. Ognuno di noi si comporta ed agisce in un determinato modo in virtù dei nostri valori.

Distinguiamo i valori personali da quelli professionali. Rispondono alla domanda: Cosa è importante per me?

Esplora i tuoi Valori personali scrivendoti quelle che pensi ti rispecchino:

  • La salute
  • Il fisico
  • Il benessero psicofisico
  • La famiglia
  • Il tempo libero
  • La carriera
  • L’approvazione sociale
  • I soldi
  • L’autorealizzazione
  • La stabilità e sicurezza economica

Esplora i tuoi Valori professionali scrivendoti quelle che pensi ti rispecchino:

  • Possibilità di apprendere e imparare
  • Avere delle grandi responsabilità
  • Eseguire mansioni routinarie
  • La motivazione alla crescita
  • Facilità di esecuzione di attività lavorative
  • Gestire e coordinare un team
  • Leadership
  • Alta retribuzione
  • Prestigio sociale
  • Essere utile agli altri
  • Esser accettato dagli altri
  • Lavorare serenamente in team

4. La motivazione: cosa ti spinge ad agire?

La Motivazione rappresenta la spinta all’azione, ciò che mi muove ogni giorno, le ragioni dei miei comportamenti.

Rispondono alla domanda: “cosa mi motiva a fare in questo modo? ad agire un determinato comportamento?

Esplora le tue motivazioni professionali scrivendoti quelle che pensi ti rispecchino:

  • La retribuzione
  • Lavorare in team
  • Lavorare con colleghi, lo scambio di idee
  • Lavorare creativamente
  • Avere lavoro di routine e di facile esecuzione
  • L’ambiente e le condizioni fisiche del luogo di lavoro
  • Ricevere dei riconoscimenti
  • Opportunità di crescita personale
  • Opportunità di carriera e denaro
  • Gestire team e conseguente lavoro di responsabilità

Quali sono le tue Risorse Interne?

Ora rifletti su come hai risposto, Quali sono le tue Risorse Interne?
A fronte di tutto ciò, quale pensi possa esser il tuo lavoro ideale?

Scavare dentro di sé oggi è la base per scegliere il proprio domani.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Scarica la tua Guida ai Master.

Scegliere di frequentare un Master è una decisione importante.
Ma come si fa a fare la scelta giusta?

Questa guida ti aiuterà nella scelta di un programma di Master.

Ti darà le risposte e le soluzioni a molte domande, anche quelle a cui non hai ancora pensato.

Nella guida è presente un confronto tra i migliori Master esistenti in questo momento.

aggiornamento 2020 / 2021

Con questa guida saprai